Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tbilisi

Ambasciatore

 

Ambasciatore

ambasciatore per sito 

Antonio Enrico Bartoli

E’ Ambasciatore in Georgia dal primo settembre 2015.
E’ stato portavoce, capo del settore stampa, cultura e affari pubblici dell’Ambasciata d’Italia a Washington DC. Nel 2013 ha coordinato l’Anno della Cultura italiana negli USA (300 eventi in 60 citta’ americane). Distaccato per un anno al Dipartimento di Stato americano, era il punto di riferimento per i dossier economici alla Direzione Generale NEA (Medio Oriente e Nord Africa) nel periodo successivo allo scoppio della Primavera Araba.
All’Ambasciata d’Italia in Pechino, ha svolto le funzioni di Consigliere Culturale (2004-2006), coordinando l’Anno dell’Italia in Cina. Come Consigliere Politico (2006-2008) ha seguito la politica estera e interna cinese. Come Console di Prima Classe a Tolosa (2000-2004) ha promosso un intenso calendario di iniziative economiche e culturali in un territorio pari ad un quarto della Francia.
Al Ministero degli Esteri (2008-2011), ha servito al Gabinetto del Ministro, nell’Ufficio Rapporti con il Parlamento. Nel precedente periodo a Roma, ha prestato servizio alla Direzione Generale del Personale, per poi diventare Vice Capo Segreteria di tre Sottosegretari (con delega su ONU, Medio Oriente, Asia).
Prima di entrare nella carriera diplomatica, e’ stato giornalista  professionista dal 1991 al 1997. Membro dell’Ordine dei Giornalisti e dell’Associazione Stampa Parlamentare, si e’ occupato di politica ed economia.
Dopo la laurea in economia alla LUISS di Roma, aveva lavorato in Alitalia, ad un progetto McKinsey per il ridisegno della struttura organizzativa della compagnia, per poi diventare assistente del direttore marketing.
Ha frequentato con borsa di studio la Scuola di Giornalismo del Corriere della Sera, studiato alla Summer School della London School of Economics e conseguito un master in relazioni internazionali a Sciences Po Toulouse, con una tesi sulla “guerra asimmetrica”. E’ coautore del libro “Carriere Internazionali” per il Sole 24 Ore.
Con la moglie Ester ha avuto cinque figlie. Il calcio, la montagna e la teologia sono le sue altre passioni.

ambasciatore voyager 


Luogo:

Tbilisi

8